Preview
Click to preview pamphlets photo book

Questa pubblicazione raccoglie tutti i progetti realizzati nel primo decennio di attività di ricerca e professionale dell'autore, subito dopo avere compiuto gli studi di architettura e durante il perfezionamento accademico a Firenze. Documentano gli esordi di un architetto. Sono anche il frutto di una ricerca soprattutto individuale, condotta in maniera espressiva, con lo stimolo e l’occasione forniti da tanti Concorsi d’idee cui si è partecipato.
Questi lavori sono stati inizialmente raccolti in sette opuscoli, i “Pamphlet” per l’appunto, che con cadenza circa annuale (dal 1995 al 2003) sono stati stampati e divulgati, come momento di riflessione su alcuni temi disciplinari affrontati in quegli anni e raggruppati in tre o quattro esempi per numero. Una specie di “newsletter” ante litteram monografica che raggiungeva molte persone con cui scambiare opinioni, ma anche una sorta di auto riflessione sull’attività in corso.
I temi interessati da queste raccolte sono stati i seguenti:
CASE: si tratta di alcune esperienze sulla residenza singola indipendente, a partire dalla cellula basilare della stanza attrezzata ed arredata, per dare vita a modelli spaziali organizzati, esplosi e riaggregati con modalità compositive espressioniste, alla ricerca di nuove suggestioni del tutto plastiche.
ABITARE: la progettazione della residenza plurifamiliare insiste rigorosamente su modelli tipologici aggregativi, comunque aperti dal punto di vista tipologico, studiando la combinazione variabile di moduli abitativi, modificabili nel tempo e nei luoghi d’insediamento.
PIAZZE: lo spazio della piazza, storicizzato e non, è studiato in funzione delle geometrie urbane e delle superfici, fino alle tessiture possibili delle pavimentazioni, alla ricerca di nuovi ordinamenti in grado di significare ed attualizzare questi spazi del vuoto.
MARINE: gli affacci sul mare e sull’acqua diventano l'occasione per sondare alcune possibilità per marcare la soglia, la linea di passaggio tra ambiti tanto diversi tra loro, nel rapporto tra mobilità e permanenza, tra sopra e sotto, tra naturale ed artificiale, tra finito ed infinito.
CENTRI: le realtà urbane, di vecchia o di nuova formazione, sono indagate alla ricerca delle dinamiche dei luoghi centrali che le devono caratterizzare, delle relazioni che le possano rafforzare, sulla spinta delle dinamiche imposte dalla contemporaneità.
SCUOLE: l'organismo scolastico è visto come un modello insediativo autonomo, dotato di regole di aggregazione proprie, ma che cerca al contempo di aprirsi al paesaggio, ed in questo confronto tentare di mutuarne alcune componenti e stemperarsi nella sua dimensione più aperta.
PARCHI: il disegno del paesaggio propone il confronto progettuale con la grande scala e la dimensione scenica della visione, in cui l’elemento naturale assume un ruolo di mediazione con le presenze insediative, accompagnando il transito in una sorta di racconto.

This publication picks up all the projects realized in the first decade of research and professional activity of the author.
They are above all also the fruit of an individual search, conducted in expressive way, with the stimulus and the occasion furnished by so many Competitions. These projects have initially been picked up in seven brochures, the "Pamphlet" exactly, which have been printed annually (from 1995 to 2003) and divulged, as moment of reflection on some disciplinary themes faced in those years and gathered in three or four examples for number.
The themes interested by these collections have been the followings:
HOUSES, HOUSING, SQUARES, SEACOASTS, CITY-CENTRES, SCHOOLS, PARKS.

pamphlets

About the Author

pamphlets
pamphlets

Comments (0)

Ricreare la Città - Architecture photo book
Published December 06, 2012
pamphlets 02|12 - Architecture photo book
Published December 06, 2012
Sostituzioni di Paesaggi - Architecture photo book
Published December 05, 2012
Luoghi e connotazioni - Architecture photo book
Published May 17, 2012
Quantity

Blurb Sites

© 2014 Blurb